GIRL CRUSH

GIRL CRUSH OF THE WEEK: RUBY ROSE

Ruby Rose

RUBY ROSE: LA RAGAZZA MULTITASKING CHE AMIAMO ALLA FOLLIA

Ruby Rose Langenheim, classe ’86, è una vera e propria ragazza multitasking versione 2.0.
Non è solo un’attrice, una modella e una conduttrice televisiva, ma anche una Dj.
La sua carriera inizia come modella, partecipando al concorso Girlfriend Model Search, ma è grazie a un altro concorso che arriverà il successo, grazie a MTV VJ infatti, nasce un rapporto con l’emittente televisivo più importante nel mondo della musica. Lei stessa dichiarerà: « Quando sei una modella c’è sempre qualcosa di te che vogliono cambiare. Vogliono qualcuno di più magro, qualcuno di più alto, di più bello, invece MTV vuole che tu sia te stesso. »
Per l’emittente musicale condurrà molti programmi come MTV’s The Lair e MTV News.

ruby-rose-5

LA CARRIERA IN ASCESA DI RUBY ROSE

Ruby Rose nel 2009 è impegnata in un’operazione umanitaria e lo stesso anno vince un ASTRA Award, assegnato ai personaggi della tv australiana, scelta dal pubblico come miglior personaggio femminile dell’anno.
La sua carierra di conduttrice prosegue con molte altre apparizioni, fino ai più recenti MTV EMA del 2015, co-presentandoli con successi insieme al cantante Ed Sheeran.
Il successo mediatico più evidente però arriva con l’interpretazione di Stella in “Orange is the New Black”, la serie televisiva originale Netflix. Questo ruolo sembra essere stato cucito apposta per lei, nei suoi panni è una donna che sa quello che vuole e sa come ottenerlo, è grintosa e di carattere. E nessuno potrà mai dimenticare la scena di nudo totale che ci ha regalato in una delle puntate. Si vocifera un suo ritorno nella serie e noi lo attendiamo con molta impazienza.

ruby-rose-3

STRONG & POWERFUL COME RUBY ROSE

Un carattere vincente, forte e potente caratterizza la dinamicità della bellissima Ruby.
Una storia la sua, molto particolare. E’ una ragazza che è stata cresciuta solo dalla madre, ha cambiato molte città durante la sua infanzia e nella sua adolescenza invece è vittima di bullismo. Subisce abusi verbali e fisici dai suoi compagni di scuola che la porteranno al ricovero in ospedale all’età di 16 anni. Nonostante tutto trova il coraggio di fare il coming out all’età di soli 12 anni, la madre ha accettato subito il suo orientamento sessuale e questo l’ha aiutata a raggiungere tutti i suoi traguardi, con tenacia e consapevolezza.
Una ragazza dalle mille potenzialità che riesce ad essere schietta e diretta in un mondo che ancora non sa apprezzare queste doti.

Editor Benedetta Mennini

 

Share:

3 comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *