TEMPTATIONS

La soluzione definitiva alla noia sul web: il plugin che farà apparire Ryan Gosling ovunque

hey girl ryan gosling plugin

Ricordate quell’app in grado di dirvi esattamente la quantità di tempo che avete sprecato su Facebook dal giorno della vostra iscrizione? Io sì, ma non ho mai sentito il bisogno di utilizzarla perché so che non sopporterei il pensiero di tutte le cose che avrei potuto fare invece di starmene sul divano a scrollare su è giù la bacheca. Ma la cosa che davvero non sopporto del tempo perso sui social non è tanto la capacità che hanno di assorbire completamente il mio tempo libero. Piuttosto, è il modo in cui finisco per invorticarmi in una serie di contenuti che, spesso, neanche mi interessano. Però forse dovrei dire la cosa che non SOPPORTAVO perché, da qualche tempo a questa parte, ho trovato la soluzione definitiva per mettere fine a questo inutile loop, rendere migliori i miei feed social e, perché no, rifarmi un po’ gli occhi.

gosling2

Sto parlando di Hey Girl, l’estensione di Google Chrome che, con un magico e semplice click, trasformerà qualsiasi contenuto visivo presente su una pagina web in nientepopodimeno che… Ryan Gosling. Come funziona? Vi basterà premere il simpatico pulsantino a forma di cuore per veder comparire The Gos nei video e nelle foto presenti sul sito selezionato (funziona su tutti i social e magazine online per esempio). Diciamo che solo questo dovrebbe bastare per farvi sgranare gli occhi, emettere urletti felici e correre a googlare il nome del plugin per scaricarlo. Per quanto mi riguarda, ho trovato questo plugin miracoloso soprattutto per prevenire la mia noia su Facebook e voglio condividere con voi la gioia di evocare la Gosling invasion in alcune delle situazioni social più fastidiose in assoluto. E lo farò, ovviamente, con l’ausilio di preziose e persuasive gif dell’attore canadese dei nostri sogni.

La vostra amica di vecchia data pubblica l’ennesimo album fotografico delle sue vacanze con il fidanzato. Stavolta sono in India e non si sono dimenticati di scattare una dozzina di selfie con monumenti, fontane e i piatti tipici che stanno assaggiando. Interessante e, in qualche modo, formativo certo. Ma se al posto di questa serie di infiniti scatti tutti uguali con un pitone al collo apparissero una sfilza di ammiccanti Gosling? Intendiamoci, anche a torso nudo eh.

Il vostro collega gif-addicted non riesce a non condividerne dieci al giorno (e Facebook continua a proporvele, una per una). La vita sui social può essere davvero dura. Ma, invece di prendervela con Zuckerberg o con il vostro coworker che invece vi vuole davvero tanto bene, perché non premere quel pulsantino a forma di cuore? Vi ritroverete immediatamente faccia a faccia con un Gosling pronto a offrirvi un passaggio in macchina, affermando semplicemente: I Drive. (Ok, il plot del film non era proprio questo ma chiuderemo un occhio per assecondare le nostre fantasie).

 

Pubblicità, pubblicità everywhere. E noi rispondiamo: Gosling, Gosling everywhere.

La guida definitiva per pimpare i vostri social. Se, infine, vi annoia un po’ la vostra immagine online e siete sicuri che vi serva un cambio di look, lasciate perdere i consigli di Aranzulla e adottate il metodo più semplice. Quale? Bè, ormai dovreste saperlo.

PS. Detto fra noi, se qualche look di Martina non dovesse piacervi fate pure eh, promettiamo di non offenderci!

Editor Priscilla de Pace

Share:

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *